Are you the publisher? Claim or contact us about this channel


Embed this content in your HTML

Search

Report adult content:

click to rate:

Account: (login)

More Channels


Showcase


Channel Catalog


Channel Description:

Rivista di studi Geopolitici

older | 1 | 2 | 3 | (Page 4) | 5 | 6 | .... | 9 | newer

    0 0

    Intervista di Vincenzo Mungo (Radio RAI esteri) a Stefano Vernole, Vicedirettore di “Eurasia” D. Mungo: Ritiene che gli Accordi di Ginevra raggiunti tra Occidente e Federazione Russa siano provvisori o possano “tenere”? R. Vernole: Ritengo che l’azione russa in Crimea, logica conseguenza del colpo di Stato favorito dall’Occidente a Kiev, sia stata solo una mossa […]

    0 0

    La piccola Europa, ancor più piccola nella sua versione d’Occidente, assiste ora distratta, ora semplice spettatrice impotente al sorgere possente del Nuovo Medioevo preconizzato nel lontano 1923 dal filosofo russo Nikolaj Aleksandrovič Berdjaev. Un evo frenetico, in cui “tutti gli aspetti della vita andranno a collocarsi sotto il segno della lotta religiosa ed esprimeranno principi […]

    0 0

    Partea 2. GEOPOLITICA LUMII MULTIPOLARE Capitolul 1. Multipolaritatea ca proiect deschis Multipolaritatea şi „civilizaţia Uscatului” (Land Power) În acest compartiment ne vom referi la globalizare dintr-o perspectivă imposibil de adoptat din interiorul „civilizaţiei Mării”, adică din interiorul a ceea ce reprezintă nominal „lumea globală”. O astfel de optică nu este luată în seamă nici în […]

    0 0

    Partea 2. GEOPOLITICA LUMII MULTIPOLARE Capitolul 1. Multipolaritatea ca proiect deschis Urmare din numărul precedent Multipolaritatea şi înţelegerea ei teoretică Deşi în ultima vreme termenul „multipolaritate” este utilizat destul de frecvent în cadrul discuţiilor politice şi internaţionale, sensul ei este destul de diluat. Diverse cercuri politice şi analişti aparte îi atribuie sensuri diferite. Cauza acestei […]

    0 0

    Editoriali e saggi si concentrano questa settimana su tre interrogativi. Il primo è di carattere militare, ovvero quale sia, in uno scenario di scontro militare, la capacità d’urto della NATO. La risposta non è molto incoraggiante date le forti tensioni fra i membri dell’Alleanza Atlantica. Da una parte quelli storici che prediligono mantenere rapporti economici […]

    0 0

    Il 7 giugno 2014, alle ore 16,00, presso la sala pubblica dell’Associazione Nazionale Volontari di Guerra, via Duccio di Boninsegna 21/23, Milano, sarà presentato il n. 1/2014 di “Eurasia” (“Rifondare l’Unione Europea”). Interverranno Claudio Mutti (direttore della rivista) e Aldo Braccio (redattore). Associazione Nazionale Volontari di Guerra: https://it-it.facebook.com/pages/ANVG-ASSOCIAZIONE-NAZIONALE-VOLONTARI-DI-GUERRA/251050878242399

    0 0

    Un saggio di Walter Russell Mead a proposito del “ritorno della geopolitica” sul nuovo numero di “Foreign Affairs”. Gli USA trovano fastidioso che la Russia rivendichi in modo così determinato la Crimea, che la Cina voglia mantenere un controllo così ferreo sulle proprie acque territoriali, che l’Iran intenda assumere un ruolo di guida nel Vicino […]

    0 0

    I cinquecento milioni di cittadini europei chiamati al voto per il rinnovo del Parlamento Europeo che si svolgerà nel maggio 2014 stanno attraversando una delle più gravi crisi economiche dal dopoguerra, che ha portato alla disillusione verso i partiti tradizionali, colpevoli di non aver adottato le giuste misure per arginarla. L’ondata populista che in questo […]

    0 0

    Durante la cosiddetta Guerra Fredda, abbiamo vissuto in un mondo bipolare. Almeno questo era ciò che la maggior parte della gente pensava. Ma quanto bipolare era veramente? C’erano due superpotenze (gli USA e l’Unione Sovietica), con le loro rispettive aree geopolitiche di influenza (occidentale e orientale), che cercavano di controllare le risorse e la popolazione […]

    0 0

    Nel clima incandescente di questi giorni al confine orientale dell’ Ucraina, cerchiamo in questo articolo di dare un approccio generale al rapporto dell’ Unione Europea con la Russia. Mantenendo una visione d’insieme che vada oltre alla crisi ucraina, molti ritengono che il legame tra Russia ed UE rimarrà solido anche in futuro. Frédéric Oudéa, chief […]

    0 0

    In un momento altamente critico delle relazione fra la Russia e l’Unione Europea e la Nato, nel vivo di questa fiacca campagna elettorale europea, dal “pozzo” in cui mi trovo, desidero affacciare l’ipotesi, ardita in verità, di unire l’Unione Europea e la Russia, sperando che qualcuno ci mediti sopra. Un’idea che, se avviata, potrebbe modificare […]

    0 0

    La Francia non ha mai messo da parte le sue mire “colonialiste” e la cosiddetta Françafrique nel Continente africano. Osserva sempre con molto interesse le vicende politiche delle sue ex colonie nel continente nero, spesso intervenendo in prima persona. Dopo la Costa d’Avorio, la Libia, il Mali, ora tocca alla Repubblica Centrafricana, scossa da una […]

    0 0

    Foreign Affairs- 5 maggio 2014 Per 20 anni la politica di sicurezza europea e della NATO si è basata su quattro chiari presupposti. Il primo, la Russia non era più una potenza ostile e perciò non ci si sarebbe dovuti preoccupare di alcuna minaccia al confine. Il secondo, dato che un’alleanza difensiva contro la Russia […]

    0 0

    Partea 2. GEOPOLITICA LUMII MULTIPOLARE Capitolul 4. Lumea multipolară şi Postmodernitatea Urmare din numărul precedent. Multipolaritatea ca Postmodernitate Dacă e să apelăm la trecut, vom descoperi cu uşurinţă că o lume multipolară, adică o ordine internaţională bazată pe principiul multipolarităţii, n-a existat niciodată. Tocmai de aceea, multipolaritatea reprezintă anume un proiect, un plan, o strategie […]

    0 0

    Giuseppe, vivi in Russia ormai da alcuni mesi. Leggi la stampa russa, parli con la gente e osservi la vita con i tuoi occhi; ma, nel contempo, ti mantieni in contatto con la stampa occidentale. A tuo avviso, come vengono percepite le mosse della Russia dai giornali occidentali? Molti media mainstream, come è noto, sono […]

    0 0

    A Torino, come ogni anno, si tiene il Salone del libro. Una kermesse che vede la partecipazione di centinaia di editori, di autori e di “addetti ai lavori”. I numeri la fanno da padrona, così gli organizzatori declamano, una dopo l’altra, le cifre da primato di quest’ultima rassegna, dalle case editrici presenti agli “eventi” collegati, […]

    0 0

    “Abbiamo informato le Nazioni Unite e l’Iran che non concederemo il visto al signor Abutalebi”, queste le parole del portavoce della Casa Bianca, Jay Carney: la decisione degli Stati Uniti di non concedere il visto all’ambasciatore iraniano all’ONU Hamid Aboutalebi sorprende, e non poco, la comunità internazionale. Il motivo del diniego si basa sul fatto […]

    0 0

    Il 5 e 6 maggio, a Roma, si sono incontrati i ministri competenti in materia energetica di Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Gran Bretagna e Stati Uniti, nonché il Commissario dell’ Unione Europea per l’Energia. Gli esponenti dei governi nazionali ed il Commissario si sono riuniti secondo quanto previsto dalla dichiarazione dell’ Aja del 24 […]

    0 0

    Introducción Este articulo intenta analizar cómo los nuevos movimientos sociales, muchas veces a traves de Internet y de las redes sociales, afectan el ejercicio de la democracia y las relaciones políticas. Concretamente investiga cómo Internet y las nuevas tecnologías contribuyen a la acción política, promoviendo la reapropiación de los espacios públicos y el restablecimiento de […]

    0 0

    L’ultima invasione della Russia. Come Putin ha vinto in Crimea e perso in Ucraina (Analisi e commento all’articolo di Jeffrey Mankoff Russia’s Latest Land Grab su “Foreign Affairs” maggio/giugno 2014) La situazione delineatasi in Ucraina rappresenta, a detta dell’autore, un significativo passo avanti della strategia di confronto duro della Russia nei confronti dell’Occidente: non ci […]

older | 1 | 2 | 3 | (Page 4) | 5 | 6 | .... | 9 | newer